Dobbiamo temere un crollo duraturo del mercato azionario nel 2020 o nel 2021 ?


Un mini crollo del mercato azionario ha avuto luogo nel marzo 2020, in un momento in cui il coronavirus stava seminando il caos su tutto il pianeta. Sorprendentemente, però, il mercato azionario ha rapidamente ripreso un po' di colore e i riflessi di austerità dei nostri leader, dal canto loro, hanno ripreso la loro fissazione dogmatica ed esistenziale. Sta andando tutto male a causa della pandemia ? Quindi dobbiamo stringere un po' di più i bulloni! Questo nonostante il buon senso, come ci dice Michel Santi, co-fondatore di Art Trading & Finance, rinomato economista, consulente indipendente delle banche centrali e autore di numerosi libri di economia e finanza. Il suo ultimo libro, che uscirà a breve nel 2020, si intitola "Testament d'un économiste désabusé" (Testamento di un economista disilluso). In questo libro, che è severo per la finanza, ma pensato in modo giocoso per il lettore, siamo illuminati sulla realtà del nostro mondo.




Dobbiamo temere un crollo del mercato azionario? In ogni caso, dobbiamo essere lucidi sulla realtà di questa bolla speculativa. Michel Santi ci porta a fare un giro dei misteri di questo mondo più facile da raggiungere di quanto sembri. Vedere chiaramente questa finanza che ci incatena ci permette anche di gestire il nostro denaro con saggezza. Senza seguire la paura che sembra aver contaminato la nostra società. Il che ci fa prendere decisioni molto sbagliate. Anche in questo senso, il senno di poi che Michel Santi ci offre con il suo ultimo libro è una vera boccata d'aria fresca. Finalmente abbiamo capito una cosa, la finanza non è riservata a un'élite! Appartiene a tutti i cittadini che lo vogliono. E che possono agire secondo i loro bisogni piuttosto che essere guidati dai loro sentimenti. Cittadini saggi, piuttosto che essere legati con la paglia su un mare infuriato. Ecco cosa è così rinvigorente.




Perché è probabile un crollo del mercato azionario nel prossimo futuro ?

La situazione è talmente incoerente che un crollo del mercato azionario nel prossimo futuro sembra essere un dato di fatto. Succederà nel 2020, nel 2021 ? È impossibile essere precisi, ma la tragedia è imminente. Il boom del mercato azionario in un momento in cui la situazione economica mondiale è disastrosa è impossibile da concepire per una mente sana. Quindi tanto vale prepararsi con serenità. E pensare fuori dal solito schema e formattato da un pensiero svuotato della sua sostanza da una paura paralizzante.



Gli investitori saggi dovrebbero prendere le loro biglie da quello che probabilmente si trasformerà in una forma di gioco mortale. Soprattutto se hanno commesso l'errore di guardare i numeri senza preoccuparsi del battito cardiaco del grande malato che il mercato azionario è diventato oggi. Una borsa così legata alla finanza piuttosto che all'economia reale.




Prendere le giuste decisioni sul vostro patrimonio bancario

Co-fondatore della società Art, Trading & Finance dopo aver creato una prima PMI con circa quaranta dipendenti nel campo della finanza, Michel Santi ha il pragmatismo nel sangue.



Ha anche la fiamma e il desiderio di trasmettere e rendere accessibile la sua conoscenza al maggior numero possibile di persone. Democratizzare l'oscuro mondo dell'economia e della finanza. La sua chiarezza gli permette di spiegare la realtà con coraggio per consigliare voi, il pubblico e i clienti, sul vostro patrimonio. In modo che possiate prendere le decisioni giuste con piena cognizione di causa.




Sfuggire allo specchio dell'allodola

È quindi fortemente scoraggiato a seguire il mondo della finanza, che continua la sua folle corsa con i profitti in borsa in superficie. Profitti che saranno inevitabilmente schiacciati con i sogni, il lavoro e il patrimonio di chi avrà creduto in questo specchio dell'allodola rappresentato dal prezzo di borsa oggi dove sono scritte queste righe. Alla fine dell'estate del 2020.



È vero che quando si ha un patrimonio finanziario, si può essere tentati dagli eccessi faraonici dei profitti quotati in borsa. Fino a quando, tuttavia, è la domanda da porsi. E questo articolo risponde.



Il grande economista John Maynard Keynes ha paragonato il capitalismo così come è praticato al gioco delle sedie musicali. Quando la musica si ferma, tutti devono sedersi, ma non ci sono abbastanza sedie per tutti. Dato quello che ci aspetta, è meglio non entrare in gioco adesso, o uscirne in fretta se sei stato catturato dallo specchio dell'allodola.




Investire nell'arte, un'opzione redditizia

Di quale opzione dovrei fidarmi? Questa è l'intera questione, perché tutti si rendono conto che gli strumenti finanziari sono nel panico. Non sono più solo una bussola per gli investitori - ce ne sono ancora alcuni! - che sperano ancora, senza motivo, che il mondo torni come prima. In un momento in cui tutta la nostra società sta attraversando una svolta, una via d'uscita dal miraggio.



Noi di Art, Trading & Finance crediamo che investire in beni materiali come le opere d'arte sia un modo originale e gratificante per proteggere il proprio patrimonio.




Naturalmente, questo richiede che siano coperti sia l'aspetto finanziario che quello artistico dell'investimento. Questa è proprio la particolarità di Art,Trading & Finance, che concentra le sue competenze agendo su entrambi i settori in parallelo.



Questo permette di acquisire un'opera d'arte che aumenterà gradualmente il suo valore dopo un'approfondita analisi finanziaria e artistica di Michel Santi e del suo team. Inoltre evita di avere brutte sorprese con il mercato azionario e altre opzioni classiche che sono diventate rischiose.



Con il metodo dei quattro pilastri implementato da Art, Trading & Finance i vostri beni saranno molto più sicuri che in molte altre opzioni che potrebbero rivelarsi una voragine per i vostri risparmi in considerazione della preoccupante situazione economica globale. Così, il prossimo crollo del mercato azionario non influenzerà i vostri risparmi.



Se siete alla ricerca di soluzioni affidabili per proteggere il vostro denaro dalla crisi finanziaria e da futuri sconvolgimenti, potete contattare il nostro team per una consulenza iniziale non vincolante.


Non vediamo l'ora di incontrarvi.


Il team ATF

0 views

© 2020 by Art Trading & Finance - Switzerland

MIAMI  !  GENEVA  !  BEIRUT  !  U.A.E  !  HONG KONG  

Tel: +41 22 808 01 79 - contact@atf.club 

  • Facebook Clean
  • Pinterest
  • LinkedIn Clean