Un investimento intelligente


È possibile fare un investimento intelligente, cioè al riparo da raffiche di vento e crisi, in grado di aggirare le difficoltà del sistema bancario? E per di più, sostenere un capitalismo responsabile, un capitalismo che costruisce e promuove anche l'innovazione e la bellezza, è un'utopia? No, non è un'utopia. Al contrario, crediamo che sia il nuovo modo di investire denaro con un giusto ritorno che colpisce nel segno. È ciò che fa crescere la nostra azienda. Crescere nella coscienza. Crescere in bellezza. Crescere promuovendo sia gli investimenti che l'arte. Diamo un'occhiata da più vicino a questo insieme.





Un investimento intelligente

Oggi, francamente, non sappiamo più in quale realtà credere. La nostra vita quotidiana è messa sottosopra. I nostri valori sono rovesciati. Le nostre convinzioni sono andate in frantumi. E il nostro sistema bancario a volte sembra essere appeso a un filo. Noi sogniamo un investimento intelligente. Ma come fare ?



Ammettiamolo, è un'esperienza che fa rizzare i capelli in testa a qualsiasi investitore serio. Gli Stati si proteggono con discrezione - ma non meno seriamente - in mille modi. Se non ci fosse una folata di vento, ma un uragano, ci sarebbe difficile proteggere il nostro patrimonio mentre aspettiamo la calma che segue la tempesta.



Quindi, tutto quello che dobbiamo fare è guardare impotenti mentre il cielo diventa nero, preannunciando un ciclone? No, Noi di Art Trading & Finance, ATF, crediamo nel potere della finanza legata all'arte, l'arte al servizio della finanza, e viceversa, perché va in entrambi i sensi.



L'arte al servizio della finanza

Arte al servizio della finanza, questo corrisponde ovviamente a una visione classica degli investimenti finanziari. Investire in un'opera d'arte e recuperare il proprio investimento con una plusvalenza, cosa c'è di più piacevole per un investitore?



Piacevole, e anche classico, in un certo senso. Anche se poche persone possono consigliarvi sugli investimenti finanziari e sull'arte allo stesso tempo.



Tuttavia, questo può essere un obiettivo per un investitore. Se si interessa all'arte come prodotto finanziario da cui intende trarre profitto. E questo è tutto. Questo è abbastanza rispettabile e non toglie nulla alla bellezza dell'investimento.





La finanza al servizio dell'arte

Tra gli investitori ci sono anche gli amanti dell'arte. Veri amanti dei bei pezzi e dei progetti artistici coerenti. Provengono, ad esempio, da paesi emergenti, dove gli artisti sono stati a lungo tenuti sotto un moggio di sistemi autoritari. E che improvvisamente, grazie a un cambio di regime, può ora svolgersi. Mostrando la potenza e la forza del loro talento.



Per questi investitori, pur avendo ovviamente intenzione di fare soldi, sono anche orgogliosi di partecipare, a modo loro, allo sviluppo di una carriera artistica. Grazie al loro investimento, il mondo dell'arte sente parlare di un nuovo creatore. Che onore poter fiutare il talento e farlo fruttificare mettendo in mostra!



Questi investitori, come i primi, acquistano l'arte come investimento per il loro patrimonio. Sono anche appassionati, conoscitori, ricercatori e promotori di talenti. Per profitto ma per il piacere di intervenire in una realtà artistica. Per esempio, possono incontrare l'artista dal vivo, con la nostra azienda ATF. Discutere i progetti in corso. Per sostenere un progetto, a volte anche per influenzare una visione. Anche se bisogna riconoscere che un artista raramente si lascia dettare nei suoi progetti artistici da chi unque ! E che un vero artista si riconosce tanto per il suo stile artistico quanto per la sua forte personalità.



Ma questo è anche il punto. Si tratta di interazione umana. Questa interazione che si nutre di scambi, della forza dei dialoghi tra l'artista e il suo investitore, che a volte lo segue in un lungo viaggio...




La via di mezzo

Esiste anche l'intermezzo. E' comune. Un investitore interessato senza essere assolutamente appassionato. Chi è consapevole che è improbabile che il sistema attuale sopravviva alle crisi che ci scuotono a lungo. Chi è giustamente preoccupato per l'investimento sostenibile del proprio patrimonio.



Questo investitore vuole costruire con il mondo. Gli fa piacere sapere che l'investimento del suo denaro, che per lui è redditizio, è anche una vera opportunità per un artista il cui talento sarà messo in luce in questo modo.



Va detto che un tale investimento genera un grande riconoscimento sociale. Cosa c'è di più piacevole per una persona che desidera investire i propri risparmi che essere considerata una sorta di mecenate? È proprio così, anche se si tratta di un mecenatismo che può - e questo è l'obiettivo di ATF - rivelarsi particolarmente redditizio !



Specialisti in entrambi i campi allo stesso tempo

Questo proficuo mecenatismo è possibile grazie all'azione di Art Trading & Finance. Michel Santi è un eccellente finanziere, riconosciuto e particolarmente esperto. Sa come proporre investimenti finanziari molto interessanti.



Allo stesso tempo, è un collezionista d'arte che sa anche, mescolando questi due cappelli di finanziere e consulente d'arte, come offrire una diversità basata su quattro pilastri collaudati.

Consulente indipendente di banche centrali, imprenditore di successo nel settore bancario e autore di numerose opere all'avanguardia nel campo della finanza, Michel Santi ha saputo coniugare queste due attività per la gioia dei suoi clienti.



Per questo motivo, con il suo team, ora mette le sue energie nel consigliare i suoi investitori con una visione e un intuito infallibile. Questo è tanto più importante oggi, quando il mondo che cambia ci chiede di pensare in modo diverso. Investire in modo diverso. Investire in modo intelligente.


Se volete saperne di più sul nostro modo di lavorare, sul significativo valore aggiunto che possiamo offrirvi, non esitate a contattarci.


Il team ATF

3 views

© 2020 by Art Trading & Finance

MIAMI  !  GENEVA  !  BEIRUT  !  U.A.E  !  HONG KONG  

Tel: +41 22 808 01 79  

  • Facebook Clean
  • Pinterest
  • LinkedIn Clean